La Tettonica delle Placche

Una teoria unificante

fondali oceanici

J. Morgan, D. McKenzie e R.L. Parker (1967), riprendendo e organizzando in un quadro unitario le conoscenze sui fenomeni vulcanici e sismici, sulla struttura dell'interno della Terra, sul flusso di calore, sul magnetismo e sul paleomagnetismo sull'espansione dei fondali oceanici, hanno formulato la teoria della tettonica delle placche.
Nella teoria della tettonica delle placche trovano logica spiegazione i fenomeni orogenetici, la formazione dei bacini oceanici e delle fosse, i terremoti profondi e quelli superficiali, i vulcani a chimismo basico e quelli acidi, la nascita delle valli tettoniche e altri aspetti ancora.

 

Mappa dei fondali oceanici.
E. FEDRIZZI, La Terra. Cicli, dinamiche, strutture, Minerva Italica, Milano 1994, p. 276.